Come usare Google Maps per trovare la tua posizione attuale

Uno degli strumenti più utili a disposizione degli utenti di smartphone è Google Maps. Permette alle persone di vedere in anteprima un viaggio e pianificare in anticipo gli ostacoli. Per navigare con Google Maps, tuttavia, sapere dove ti trovi in questo momento sulla mappa è imperativo.

Come accedere alla geolocalizzazione attuale del tuo smartphone Android

Quando usi Google Maps, Google utilizza la tua posizione per darti suggerimenti sui luoghi da visitare e su come arrivarci. Ma la caratteristica più utile per andare in giro è che se inserisci una qualsiasi destinazione, Google Maps traccerà un percorso da dove ti trovi attualmente alla tua destinazione.

Per trovare dove ti trovi su Google Maps:

Sposta la mappa in modo da vederti su di essa. Per fare questo, apri l’applicazione Google Maps per Android. Poi, nell’angolo in basso a destra sopra la barra di navigazione, troverai il pulsante La tua posizione, che sembra un bersaglio. Se è grigio, non blu con un cerchio al centro, significa che sei fuori dalla cornice e non sei centrato. Premi il bersaglio grigio e quando diventa blu con un cerchio al centro, la tua posizione apparirà sulla mappa come un punto blu.

Per utilizzare Google Maps, il tuo telefono Android deve avere il permesso di utilizzare il GPS del telefono. Devi attivare Posizione nelle tue impostazioni.

Trova la tua posizione attuale su iPhone

È facile impostare la tua posizione su iOS, proprio come su Android.

Apri l’applicazione Google Maps sul tuo telefono. Vedrai una mappa con un punto blu che ti rappresenta. Se non riesci a vederti, non disperare! Il pulsante per La tua posizione è grigio invece che blu. Tocca il pulsante per spostare Google Maps al centro dello schermo e orientarti.

Segua questi passi per calibrare la posizione del suo dispositivo

Se noti che Google Maps non corrisponde alla tua realtà, prova a ricalibrarlo. Questo sistemerà la tua posizione e il tuo rilevamento su Google Maps.

Per prima cosa, avvia l’applicazione Google Maps e trova la tua posizione attuale. Come accennato in precedenza, è possibile farlo toccando il pulsante a forma di obiettivo La tua posizione in basso a destra.

Ora, tocca il punto blu sulla mappa per indicare la tua posizione. Dovrebbe apparire con un cono blu davanti ad esso rivolto verso qualsiasi direzione in cui il tuo telefono sta puntando.

Per calibrare, dal menu La tua posizione, seleziona il pulsante con una piccola bussola accanto.

Per migliorare la precisione della bussola, tocca Inclina e muovi il telefono secondo uno schema a forma di otto. Una volta che la bussola ha un livello di precisione alto o migliore, premi Fine.

In conclusione, localizzarsi su Google Maps è uno strumento incredibilmente efficiente da avere. Questi suggerimenti ti permetteranno di navigare sulla mappa in modo facile e veloce.

Lascia un commento