Come Spiare un Telefono nel 2020: Android e iPhone

Hai bisogno di sapere cosa sta facendo una persona sul proprio telefono? Segui la nostra guida passo dopo passo per scoprire come installare e utilizzare un software spia su un telefono per monitorare le attività. Per questa dimostrazione abbiamo utilizzato l’app spia mSpy. Nei paragrafi seguenti descriveremo come spiare un telefono a cui non hai accesso, e la compatibilità su Android e iOS. Questa guida è facile e semplice da usare, anche per principianti, così saprai come spiare un telefono e iniziare in pochi minuti.

Come Spiare un Telefono: Guida Passo Dopo Passo

1. Scegli la Migliore App per Monitorare le Attività sul Telefono

Fai attenzione quando scegli un’app che afferma di poterti mostrare come spiare un altro telefono. Alcune delle funzioni sostenute dalle app sono impossibili da eseguire. Prima di scegliere un software spia, leggi le recensioni e assicurati che l’app contenga le seguenti funzioni di base:

  • Visualizzare messaggi di testo cancellati e nuovi
  • Monitoraggio GPS
  • Informazioni sulla cronologia delle chiamate
  • Capacità di monitorare social media
  • Un servizio clienti dell’azienda con persone reali che possono rispondere alle domande
  • Un supporto tecnico
  • Una politica di rimborso

In questa guida abbiamo utilizzato l’app spia mSpy. Si tratta di una delle migliori applicazioni spia sul mercato ad un prezzo conveniente di $29,99.

2. Installa l’App

Scaricare l’app è veloce e facile grazie al link OTA wireless. I passaggi sono:

Installa il Programma

  1. Scarica – Usa il link OTA wireless per scaricare l’app.
  2. Attiva – Inserisci il numero di licenza ricevuto per attivare il software.
  3. Monitora – Dal telefono, tablet o computer puoi visualizzare i messaggi di testo, chiamate, GPS e tutte le informazioni disponibili dal dispositivo di riferimento.

L’intera procedura può essere eseguita in meno di 45 secondi!

3. Cancella i File di Download

Per assicurare la tua privacy, puoi rimuovere i file scaricati nella cartella di download. Cancellando i file di download puoi rimanere anonimo e discreto. In molti casi non si vedranno tracce dell’app sul telefono.

Questo è quanto riguarda l’installazione. Ora puoi andare avanti e scoprire cosa sta facendo un utente sul proprio telefono.

4. Visualizza le Informazioni sul Telefono di Destinazione

Installando l’app con successo potrai visualizzare tutte le informazioni che stavi cercando tramite la dashboard online dell’app stessa. In app come mSpy, avrai a disposizione un pannello di controllo per accedere alle informazioni del telefono di riferimento, come messaggi di testo, chiamate, dati GPS, foto, video e attività social media.

Per accedere alla dashboard dell’app dovrai creare un nome utente e una password, proprio come se facessi per un conto bancario online. Alcune app te le assegnano in automatico: verifica la tua email all’acquisto dell’app. Dopo aver effettuato l’accesso potrai modificare la tua password.

Ora potrai essere in grado di visualizzare il tuo account online. Ecco un esempio di come si presenta la dashboard di mSpy:

Un buon software spia manterrà i messaggi di testo organizzati in un’interfaccia facile da usare come quella qui sotto. Vi è una grande mole di dati da ordinare, quindi sarà conveniente avere un’interfaccia facile da leggere e da monitorare.

Il monitoraggio GPS dell’app si dovrebbe aggiornare tempestivamente e mostrare le posizioni in Google Maps. In molti casi visualizzerai un indirizzo piuttosto accurato per il telefono di riferimento.

La maggior parte dei programmi spia registrerà anche tutte le chiamate effettuate e ricevute, il numero che è stato composto, la durata della chiamata e se possibile il nome del destinatario.

Potrai infine inviare comandi al telefono di destinazione utilizzando il tuo dispositivo. Ad esempio, il comando #$#GPS#$# forza un caricamento istantaneo della posizione del dispositivo. Inoltre puoi controllare di nascosto la fotocamera, bloccare o sbloccare il telefono o monitorare le attività recenti del telefono in questione.

Lascia un commento